Gillette Padel VIP CUP per AIL

Gillette Padel VIP CUP, il primo torneo di Padel con il coinvolgimento di VIP, quest’anno sosterrà l’AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, aderendo alla campagna dedicata all’Assistenza domiciliare per i pazienti ematologici “Dona un Chilometro”.

“Dottore, quando posso tornare a casa?” È la domanda più frequente che ogni paziente fa quando è ricoverato in ospedale. E, se è affetto da un tumore del sangue, per il quale sono necessarie lunghe cure, la risposta deve essere – quando possibile – affermativa.

È per questo che l’AIL ha lanciato la campagna “Dona un chilometro” dedicata al servizio di cure domiciliari, per offrire ai pazienti ematologici la possibilità di essere curati nella propria casa, circondati dall’affetto dei propri cari. Il chilometro rappresenta la distanza ideale che separa medici, infermieri, psicologi e assistenti sociali dalle abitazioni dei pazienti.

I fondi raccolti nel corso del Gillette Padel VIP CUP contribuiranno a ridurre questa “distanza” e a garantire l’attivazione di nuovi servizi di cure domiciliari. Ad oggi la campagna ha raggiunto 8.176 chilometri fornendo assistenza a 273 pazienti.

L’AIL opera sul territorio nazionale grazie all’attività di 81 Sezioni provinciali che collaborano in stretto rapporto con i Centri di Ematologia. Sono 42 i servizi di cure domiciliari finanziati in Italia (oltre 45.000 interventi a domicilio eseguiti in un anno). Il servizio consente ai malati di essere seguiti da personale specializzato nella propria abitazione, riducendo così i tempi di degenza ospedaliera e assicurando nel contempo la continuità terapeutica dopo la dimissione. Curarsi nella propria casa, vicino ai propri cari, è un bene prezioso. E va sostenuto.